Politica

Ires per i no-profit, Di maio: la norma cambierà

"Non possiamo intervenire nella legge di bilancio", spiega Di Maio, ma sarà modificata "nel primo provvedimento utile"

Tra le novità introdotte dalla Manovra, una di quelle che ha suscitato le maggiori perplessità e numerose proteste è la norma sulla tassazione dell’Ires per gli enti no profit. E dopo giorni di accese proteste arriva la retromarcia del governo, mentre il testo è in discussione in Commissione di Bilancio proprio in queste ore.
Il vicepremier Di Maio ha ammesso che la norma va cambiata, ma ha spiegato che non è possibile farlo in manovra. “Si volevano punire coloro che fanno finto volontariato ed è venuta fuori una norma che punisce coloro che hanno sempre aiutato i più deboli“, ha affermato il capo politico del m5s.
E sulle tempistiche previste per cambiare la norma sull’Ires ha spiegato: “Non possiamo intervenire nella legge di bilancio perché si andrebbe in esercizio provvisorio. Ma prendo l’impegno di modificarla nel primo provvedimento utile”.

Tags

Articoli correlati