Politica

Imbrattato Palazzo civico Torino; Lo Russo, offesa comunità

TORINO, 12 NOV – L’ingresso di Palazzo civico, a Torino, è stato imbrattato nella notte. “Cambia la giunta ma non la minestra” è una delle scritte, accompagnata da insulti nei confronti del Pd e della polizia e all’annuncio di un corteo indetto per il 3 dicembre dai collettivi studenteschi vicini all’area antagonista. “Palazzo civico è di tutte e tutti i torinesi. Imbrattarlo con insulti è un’offesa a tutta la comunità”, commenta su Facebook il sindaco Stefano Lo Russo. “Non è la violenza verbale e il vandalismo a fermare l’amministrazione – aggiunge -, proseguiremo con la stessa passione e continueremo a preferire il dialogo e il confronto”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati