PoliticaPrimo PianoVideo

Governo, Giorgetti: “così non si può andare avanti”

Di Maio replica: "basta minacciare crisi di governo, si pensi al Paese"

“Se il governo del cambiamento deve fare il cambiamento deve evitare di vivere in stallo e produrre dei risultati”. Così dichiara il sottosegretario leghista alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti in merito allo stallo verificatosi in Consiglio dei ministri sul decreto Sicurezza bis. “Mi sembra che il governo abbia evidenti problemi a produrre risultati. Quini non accuso nessuno, tanto meno il Presidente del Consiglio. Dico semplicemente che così non si può andare avanti”. “Lo spirito di squadra – conclude – va ritrovato, altrimenti è difficile poter lavorare”.

Video ANSA

Cdm rinviato – Per risolvere l’impasse, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è recato oggi al Quirinale per parlare anche della riforma targata Lega. L’incontro tra il premier e il capo dello Stato è durato un paio d’ore e si è concluso con un rinvio del Cdm.

“Ogni giorno ormai, da circa un mese, c’è qualcuno, e non del M5s, che minaccia la crisi di governo e fa la conta delle poltrone in base ai sondaggi. Oggi è toccato a Giorgetti. Basta minacciare crisi di governo e basta fare la conta delle poltrone. Si pensi al Paese”, replica Luigi Di Maio.

Tags

Articoli correlati