Politica

Governo chiede ok a uso deficit, voto a maggioranza assoluta

ROMA, 26 LUG – “Il Governo richiede l’autorizzazione a ricorrere all’indebitamento, confermando per l’anno 2022 sia la previsione di crescita del prodotto interno lordo sia i saldi programmatici già autorizzati con la precedente Relazione al Parlamento di aprile scorso e incorporati nel quadro programmatico del Documento di economia e finanza 2022, nonché il rapporto debito pubblico-Pil”. E’ quanto si legge nella relazione, firmata da Daniele Franco e Mario Draghi, che il governo sta inviando al Parlamento con la richiesta di utilizzare i margini di 14,3 miliardi per “interventi urgenti” contro rincari e inflazione. La relazione, che rientra nelle procedure previste dalla legge che ha introdotto il pareggio di bilancio in Costituzione, avrà bisogno di un voto “a maggioranza assoluta” da parte delle Camere. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati