Politica

G7, Russia sblocchi i porti, sostegno azione Onu sul grano

ELMAU, 28 GIU – La Russia “metta fine senza condizioni al blocco dei porti ucraini sul Mar Nero” e smetta di “distruggere infrastrutture portuali di trasporto, terminali e silos per il grano” e di “appropriarsi in modo illegale di prodotti agricoli e attrezzature ucraine”. E’ quanto si legge nella dichiarazione finale del G7 sul tema della sicurezza alimentare globale. “Sosteniamo fortemente l’Ucraina nel riprendere le sue esportazioni agricole sui mercati mondiali – si legge – nonché gli sforzi delle Nazioni Unite per sbloccare un corridoio marittimo sicuro attraverso il Mar Nero”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati