Politica

Fidanza si autosospende da Fdi dopo l’inchiesta di Fanpage

BRUXELLES, 01 OTT – “Dopo aver visto il servizio confezionato ieri sera da Fanpage e mandato in onda da Piazzapulita voglio ribadire ai miei amici, ai miei elettori e a quelli di tutto il mio partito che non ho mai ricevuto finanziamenti irregolari” e che “non c’è e non c’è mai stato in me alcun atteggiamento estremista, razzista o antisemita”. Lo afferma in una nota il capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento europeo Carlo Fidanza, coinvolto nell’inchiesta di Fanpage sui rapporti di Fdi con una lobby nera. “Ritengo opportuno autosospendermi da ogni ruolo e attività di partito al fine di preservare Fratelli d’Italia da attacchi strumentali”, aggiunge Fidanza. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati