Politica

+Europa chiede norme per salvaguardare le nuove generazioni

La raccolta firme nel weekend

Con la campagna “Figli costituenti”, +Europa chiede di inserire nella Costituzione delle norme che salvaguardino le nuove generazioni. Le firme per una legge di iniziativa popolare verranno raccolte nel fine settimana in molte città: per presentare la legge in Parlamento servono 50.000 firme.

«Abbiamo scelto di proteggere loro, i nostri figli, che oggi non possono votare o che ancora non sono nati, dalla follia di chi oggi vuole vivere a spese loro, andare in pensione più presto a spese loro, ottenere sussidi a spese loro, devastare il pianeta dove loro dovranno vivere», spiega Benedetto Della Vedova, di +Europa. In una conferenza stampa a Montecitorio, i promotori hanno spiegato che si chiede di introdurre all’articolo 2 della Costituzione il principio della «solidarietà nei confronti delle generazioni future» e la promozione «delle condizioni per uno sviluppo sostenibile», mentre all’articolo 9 verrebbe sancito che la tutela dell’ambiente è »un diritto fondamentale».

Tags

Articoli correlati