Politica

Elezioni: Renzi, dire no a confronto tra leader è inaccettabile

MILANO, 29 AGO – “Carlo Calenda ha chiesto più volte un confronto tra leader e lo rilancio con forza, nelle democrazia civili si fa così”. Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, alla presentazione a Milano delle liste dei candidati in Lombardia, parlando della necessità di un confronto pubblico tra i leader dei principali partiti o coalizioni. “Calenda, Letta, Conte, Meloni e se vuole mandare Salvini o Berlusconi è un problema suo – ha aggiunto – , devono confrontarsi in modo esplicito davanti alle persone. Dire di no a un confronto è inaccettabile, non è mai successo. Io da premier mi sono confrontato con tutti”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati