Politica

Elezioni: Renzi, con Jobs Act un milione e 200mila assunzioni

MILANO, 06 SET – “A quelli del Pd dico: come fate a votare Letta? Ieri ha detto no al Jobs Act ma, dal febbraio del 2014 al giugno del 2018, il Jobs Act ha consentito l’assunzione di piu di 1 milione e 200mila persone. Come si fa a essere contro una norma che ha creato un milione e 200mila posti di lavoro ed essere a favore del reddito con così tanti furbetti che abbiamo visto?”. Lo ha detto il leader di Italia Viva Matteo Renzi intervenuto in diretta a Italia7Gold. Per Renzi, “i nostri ragazzi non hanno bisogno del reddito di cittadinanza ma di essere messi alla prova e di avere un lavoro possibilmente pagato meglio”. “Lo dico a Milano, in Lombardia, al nord – ha aggiunto Renzi – questa è una terra fatta grande non da chi ha chiesto il reddito di cittadinanza o l’elemosina di stato ma da chi si è spaccato la schiena e si è messo a lavorare”. “Serve il coraggio di non dire sì al reddito di cittadinanza, persino Berlusconi – ha concluso – ha detto sì al reddito di cittadinanza, bisogna avere coraggio di dire che vogliamo creare un lavoro di qualità. Dobbiamo investire per creare posti di lavoro di qualità, costa fatica ma è la strada giusta”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati