Politica

Durigon: Salvini, mai parlato di lui con Draghi

ROMA, 23 AGO – “Durigon? Con Draghi non ho mai parlato di lui”. A dirlo, il leader della Lega Matteo Salvini, oggi in visita al quartiere romano Casale Casaletto del Municipio IV. “Draghi l’ho sentito oggi – dice – ma abbiamo parlato di Afghanistan, di salute e lavoro. Non credo che abbia tra sue priorità i parchi di Latina. Con Claudio Durigon – aggiunge – stiamo lavorando alla nuova riforma delle pensioni, che interessa milioni di italiani. Poi la Storia ha già condannato fascismo e comunismo, quasi tutti gli estremismi, tranne quegli islamici. Nel 99% nessuno ne ha nostalgia, anche se falce e martello su alcuni simboli di partito ci sono ancora. Noi stiamo lavorando perché l’autunno non sia l’autunno caldo di cui si parla, quindi blocco delle cartelle esattoriali, riforma della giustizia e poi 31 dicembre scade Quota 100, è impensabile tornare o riavvicinarci alla legge Fornero. Con Draghi parliamo di questo, mai parlato di Durigon”. Quanto alle mozioni di sfiducia per chiedere la rimozione del sottosegretario, Salvini replica: “Sono preoccupato zero”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati