Politica

Draghi: espulsione diplomatici russi coordinata a livello Ue

ROMA, 06 APR – L’espulsione di 30 diplomatici russi fa il paio con “analoghe azioni a livello Ue”. Sul tema la risposta è stata “coordinata a livello europeo”. Lo ha sottolineato il premier, Mario Draghi, rispondendo ad una domanda in conferenza stampa dopo il cdm. “L’Europa – ha spiegato – agisce ormai in maniera molto unita su tutti i fronti”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati