Politica

Disabile aggredita: Mattarella, inconcepibile

ROMA, 28 APR – “Una vicenda indicibile e inconcebile. Sono immagini che si stenta a pensare che siano reali”. Questo è il commento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla vicenda della ragazzina di 12 anni bullizzata a Roma da alcuni suoi coetani. Lo riporta “il Messaggero” raccontando di una telefonata del capo dello Stato ai genitori ai quali ha espresso la propria solidarietà. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati