PoliticaPrimo Piano

Csm nella bufera: Mattarella indice elezioni suppletive per due pm

Indette a ottobre le elezioni suppletive per Luigi Spina e Antonio Lepre

Travolto dalla bufera sulle nomine delle procure, il Csm non si scioglierà. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, presidente del Consiglio superiore della magistratura, ha indetto per ottobre elezioni suppletive per i due pm dimissionari, Luigi Spina e Antonio Lepre.

Mattarella ha scelto di indire le supplettive a ottobre perché la richiesta di scioglimento anticipato del Csm contrasterebbe con la necessità di cambiare le procedure elettorali da più parti richieste. Lo sottolineano fonti qualificate del Quirinale. La sostituzione dei dimissionari è il primo passo perché «si volti pagina» rispetto a quello che è successo nel Csm restituendo alla magistratura indipendenza e prestigio. Prestigio che le ultime vicende hanno «incrinato» tra i cittadini, sottolineano fonti qualificate del Quirinale

Tags

Articoli correlati