Politica

Csm: Ferri (Iv), dalla ministra non ci sono grandi aperture

ROMA, 04 APR – “Iv non è soddisfatta” dell’incontro di maggioranza alla Camera con la ministra Marta Cartabia sulla riforma del Csm. Lo ha detto il deputato di Iv, Cosimo Ferri. “Non ci sono per ora grandi aperture – ha spiegato – non sono stati risolti i nodi cruciali della riforma, come sorteggio temperato e fuori ruolo. Sulle porte girevoli si vogliono tutelare solo alcune posizioni amministrative che hanno in realtà ruoli politici significativi. Sui fuori ruolo si vogliono limitare solo i magistrati ordinari e non quelli amministrativi”. “Dalla ministra ci sono state poche aperture – ha aggiunto – molte di forma e poche di sostanza. Domani si affronterà il tema del sorteggio temperato. Ci diranno che è incostituzionale quando la stessa Anm ha indetto un referendum votato da quasi duemila magistrati. Italia Viva ritiene che per una riforma così importante non si possa andare avanti con la fiducia. Fin dall’inizio, con chiarezza, Iv ha chiesto di garantire la lettura al Senato”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati