Politica

Csm: Conte, no porte comunicanti politica-magistratura

ROMA, 04 FEB – Con Mario Draghi “abbiamo parlato anche di giustizia. C’è una riforma del Csm, per il M5S ci deve essere una chiara e importante differenziazione di ruoli tra politica e magistratura”. Lo ha detto il presidente del M5S, Giuseppe Conte, uscendo da Palazzo Chigi al termine dell’incontro con il premier. “Non vogliamo porte comunicanti, non ce le possiamo permettere, bisogna dare chiarezza ai cittadini”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati