Politica

Csm: alla Camera prime 8 candidature per membri laici

ROMA, 21 NOV – Sono giunte alla Camera le prime candidature al ruolo di membro laico del Csm, dopo che i due rami del Parlamento avevano lanciato l’avviso pubblico per le candidature l’11 novembre scorso. I nomi si possono leggere sul sito web della Camera. Al momento la lista comprende otto nomi, tutti avvocati, che hanno presentato autonomamente la propria candidatura. La votazione per eleggere i 10 membri laici è prevista il 13 dicembre. Tra le candidatura finora depositate figura Mario Antonio Ciarambino, già presidente dell’Ordine degli avvocati di Foggia e candidato di Fi al Senato alle ultime elezioni; Cristiana Coviello, avvocata cassazionista esperta in diritto di famiglia e dallo scorso settembre membro dell’Osservatorio nazionale sulla violenza contro le donne; l’avvocato sassarese Ivano Lai, già legale del cardinal Becciu; l’ex deputato di An e Pdl Antonino Lo Presti; l’avvocato cassazionista beneventano Michele Morone; l’avvocato cosentino Francesco Luigi Pingitore, esperto di diritto dell’impresa; l’avvocato amministrativista romano Adriano Tortora, docente all’Unilink di Catania; l’avvocato penalista palermitano Roberto Fabio Tricoli, già vicepresidente del Csm militare. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati