Politica

Covid: Tajani, su vaccini in farmacia passata linea Fi

ROMA, 30 MAR – “Con la partecipazione dei farmacisti e delle farmacie alla campagna vaccinale contro il COVID comincia a realizzarsi quel cambio di passo nella lotta alla pandemia per il quale Forza Italia ha lavorato senza sosta. Nella Legge di Bilancio avevamo ottenuto la possibilità di eseguire le immunizzazioni in farmacia e oggi, con il Decreto Sostegni, questa possibilità è stata ulteriormente allargata. L’Italia adotta finalmente la linea di azione che si è dimostrata vincente in Europa e negli Stati Uniti dove i farmacisti hanno già praticato milioni di vaccinazioni. Il servizio farmaceutico italiano, con 70 mila farmacisti di comunità distribuiti in oltre 19.000 farmacie, sono da sempre una delle eccellenze della sanità italiana e un esempio di capillarità e accessibilità: c’è una farmacia ogni 3100 abitanti, anche nei Comuni più piccoli. L’efficacia e l’efficienza di questa rete sono state confermate anche nelle fasi più dure dell’emergenza dimostrando che questa è la piattaforma ideale per procedere rapidamente alla vaccinazione di massa di tutta la popolazione, come previsto anche nel Piano vaccinale proposto da Forza Italia”. E’ quanto dichiara in una nota Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati