Politica

Copasir: Meloni, lettera a Salvini non era ultimatum

ROMA, 08 APR – “Non era un ultimatum, ma un tentativo di rispondere alla vulgata per cui la vicenda Copasir sia questione tra la Lega e Fratelli d’Italia. Se fosse stato così, avrei aperto il tema di tutte le commissioni di garanzia che per prassi vanno all’opposizione. Ma non è questione di poltrone, è un problema tra maggioranza e opposizione, è rispetto di alcune norme di equilibrio delle nostre istituzioni”. Così la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni commentando la lettera aperta rivolta al leader leghista Matteo Salvini sulla presidenza del Copasir, a margine dei un convegno. E ha aggiunto: “L’ho fatto pubblicamente per non derubricare la vicenda alla difficoltà di rapporti nel centrodestra. Il problema non è quello, della vicenda deve rispondere tutta la maggioranza”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati