PoliticaVideo

Consultazioni, le dichiarazioni di Zingaretti e la posizione del Pd – VIDEO

«Intendiamo mettere fine alla stagione dell'odio, del rancore e della paura», assicura Zingaretti

È stata la delegazione del Pd a dare il via al giro pomeridiano delle consultazioni presso il Quirinale. I parlamentari Dem sono arrivati poco prima delle 16.00 per incontrare il presidente Mattarella.

Dopo un incontro durato all’incirca una ventina di minuti, la delegazione del Pd si è fermata a parlare con i giornalisti presenti al Quirinale per spiegare quanto riferito al Capo dello Stato durante le consultazioni.

«Abbiamo espresso al Presidente il sostegno al tentativo di dare vita a un governo con una nuova maggioranza politica. Abbiamo riferito al presidente di aver accettato la proposta del Movimento 5 Stelle di indicare il nome del presidente del Consiglio», ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

«Abbiamo confermato al Presidente l’esigenza di costruire un governo di svolta e di discontinuità», ha spiegato Zingaretti, spiegando che «dopo il confronto con i 5 stelle abbiamo definito un primo comune contributo politico di linee di indirizzo». Il segretario Dem ha ribadito che il nuovo governo non nasce per raccogliere il testimone dell’esecutivo che l’ha preceduto, quello gialloverde: «è una nuova sfida da cominciare, l’inizio per l’Italia di una nuova stagione politica, civile e sociale».

«Le difficoltà economiche e sociali ci sono, ma possono essere superate dall’impegno comune e dall’ingegno di tutti», ha evidenziato Zingaretti. «Amiamo l’Italia e crediamo che valga la pena di tentare questa esperienza. Sottrarsi alla responsabilità del coraggio di tentare è l’unica cosa che non possiamo e non vogliamo permetterci. Intendiamo mettere fine alla stagione dell’odio, del rancore e della paura».

Tags

Articoli correlati