PoliticaVideo

Consultazioni, la Lega al Quirinale: le parole di Salvini – VIDEO

Salvini ha detto di voler andare al voto e il suo discorso si è basato soprattutto su un duro attacco diretto al Pd

Dopo l’incontro con il Pd e con Forza Italia proseguono le consultazioni: il presidente Mattarella ha parlato con Matteo Salvini e con i gruppi parlamentari della Lega a Camera e Senato.

Al termine dell’incontro con il presidente Mattarella la delegazione della Lega si è fermata a parlare con i giornalisti presenti al Quirinale per spiegare quanto riferito al Capo dello Stato durante le consultazioni.

Dopo aver parlato con il Capo dello Stato, Matteo Salvini ha detto che «al Presidente abbiamo espresso lo sconcerto, non della Lega ma di milioni di Italiani, di fronte al teatrino della guerra delle poltrone che si sta verificando da giorni». Secondo Salvini, gli avvenimenti degli ultimi giorni dimostra che «non ci avrebbero mai permesso una manovra coraggiosa basata sulla flat tax». Il leader leghista ha dedicato la maggior parte del tempo della sua conferenza ad attaccare il Pd, definendolo come «il partito di Bibbiano» e accusando i suoi esponenti di essere interessati esclusivamente alla poltrona.

«Dignità vorrebbe che ci fossero le elezioni, la sovranità appartiene al popolo», ha detto Salvini. «Abbiamo l’impressione che ci sia un disegno che parte da lontano, che non parte dall’Italia», ha aggiunto il tuttora ministro dell’Interno ipotizzando l’esistenza di un complotto internazionale contro la Lega.
Salvini ha detto che quello gialloverde sarebbe un «governo debole», gradito a «Parigi, Berlino e Bruxelles», ma accennando a forze politiche estere che sarebbero contrarie a un governo leghista facendo riferimento esclusivamente all’Europa: nessun accenno all’endorsement di Trump a Conte.

Tags

Articoli correlati