PoliticaPrimo Piano

Consiglio di Sanità, membri epurati “schedati” dal ministro Grillo

Grillo: "Il passato politico dovrebbe entrare nel curriculum"

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha chiesto espressamente una verifica sul passato politico dei membri del Consiglio superiore di Sanità prima di procedere con il loro allontanamento.

L’istruttoria, riferisce La Repubblica, è stata fatta non sulle qualità professionali ma sui trascorsi di partito dei nominati e dei loro parenti. “Ho azzerato gli enti in cui è previsto lo spoil system. Il passato politico dovrebbe entrare per legge nel curriculum“, spiega la Grillo.

Tags

Articoli correlati