PoliticaPrimo Piano

Caso Siri, oggi la resa dei conti: Conte illustra i motivi della revoca

Il premier procede con un atto formale previsto dalla legge

Al consiglio dei ministri, iniziato oggi alle 10:45, si arriverà alla resa dei conti sul caso Siri. Giuseppe Conte ha ribadito più volte nei giorni scorsi di escludere un eventuale conta in cdm e di voler procedere con un atto formale di revoca del sottosegretario Armando Siri, previsto dalla legge. Questa è una via che consente a Conte di placare le tensioni nate tra M5s e Lega.
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha portato al tavolo del Consiglio dei ministri le motivazioni che sono alla base dell’opportunità di revocare il sottosegretario Armando Siri.

Intanto è stato interrogato l’imprenditore Paolo Arata, indagato per corruzione per aver “promesso o dato” a Siri 30mila euro. Il verbale è stato secretato.

Tags

Articoli correlati