Politica

Caso Fiber, Conte riferisce alla Camera: “Parere quando non ero Presidente”

Le dichiarazioni del premier nell'informativa alla Camera

Caso Fiber, il presidente Giuseppe Conte chiamato a chiarire in aula. «Ho accettato l’incarico di redigere il parere per la società Fiber 4.0 quando non ero ancora stato designato presidente del Consiglio». È quanto afferma il premier nell’informativa alla Camera. «Non ero a conoscenza, né ero tenuto a conoscere, che parte degli investimenti risalissero alle finanze vaticane». «Al fine di evitare ogni possibile forma di conflitto di interessi, una volta investito della carica di presidente del Consiglio, mi sono astenuto da qualsivoglia attività o  forma di coinvolgimento».

Tags

Articoli correlati