PoliticaPrimo Piano

Cannabis libera, nuove tensioni tra M5S e Lega

La proposta di legalizzazione avanzata dal M5S "non passerà mai e non è nel contratto di governo", dice Salvini

La proposta di legge avanzata dal senatore pentastellato Matteo Mantero, che prevede di legalizzare la coltivazione, la lavorazione e la vendita delle droghe “leggere”, ha creato un nuovo fronte di scontro nella compagine di governo.
Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha detto che la proposta di legalizzare la cannabis “non passerà mai e non è nel contratto del governo”. “C’è qualche parlamentare che si preoccupa di legalizzare le canne – ha ribadito Salvini successivamente in una diretta su Facebook – Non è una priorità del Paese non c’è nel contratto di governo”.

Redatto da Valeria Capettini

Tags

Articoli correlati