Politica

Camera: nel 2021 ‘costa’ 963.776.517 euro, ne restituisce 35

ROMA, 05 LUG – Nel 2021 la Camera costerà 963.776.517 euro, quasi cinque milioni e mezzo in più rispetto al 2020 con una variazione dello 0.7%, e restituisce all’Erario 35 milioni, per un totale di 500 milioni di restituzioni alle casse dello Stato dal 2013: si evince dal progetto di bilancio della Camera dei deputati per il 2021 che verrà discusso nell’Aula di Montecitorio il prossimo 12 luglio e sarà votato il 22. In base al documento contabile, per il 2021 il Covid, con le spese per l’acquisto di presidi medici e test e per l’adeguamento delle strutture “pesa” sulle casse di Montecitorio all’incirca per due milioni di euro, che sono stati attinti dal fondo di riserva. Tra le spese, a registrare l’aumento maggiore è quella per le opere d’arte, cresciuta del 200%: si tratta di 180mila euro in totale, per la maggior parte spesi per il restauro del monumentale dipinto delle ‘Nozze di Cana’ nella Sala Aldo Moro, anch’essa interamente ripresa. La tela è arrivata a Montecitorio nel 1923 in prestito dalla Galleria di Brera ed è tornata al suo antico splendore. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati