Politica

Bollette: Salvini, servono misure urgenti,governo passi ai fatti

ROMA, 16 FEB – “Stiamo lavorando su provvedimenti concreti, a fronte di una vera e propria emergenza nazionale che impone scelte rapide. L’Italia è in pericolo: queste bollette frenano la ripresa e mettono in ginocchio famiglie, artigiani, commercianti e imprese. Bene che tutti i partiti siano d’accordo con la Lega, ora bisogna passare dalle parole ai fatti”. Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini. In una nota si cita il caso di un albergatore di Milano che ha ricevuto una bolletta di 51.151 euro a gennaio contro quella di 11.136 euro dello stesso mese del 2021, ricordando inoltre che “nel 2022 i consumi dell’hotel si sono ridotti del 30%, un dato che rende ancora più drammatico il conto dell’ultima bolletta”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati