Politica

Berlusconi, nelle Regioni governeremo in modo costruttivo

ROMA, 17 GEN – “Il 12 e il 13 febbraio si decide il futuro di due delle più importanti regioni italiane. In Lombardia confermeremo ancora una volta – come è sempre accaduto dal 1995 ad oggi – quel modello di buon governo del centro-destra che è stato molto positivo ed ha mantenuto la Lombardia al livello che si merita come più importante Regione italiana, ed una delle più avanzate in Europa. Nel Lazio siamo vicini ad una svolta rispetto all’immobilismo e alla incapacità alle quali in tanti anni la sinistra ha condannato questa bella, storica, importante Regione. La sintonia fra il governo nazionale e quello delle maggiori regioni italiane ci consentirà di governare queste regioni con cinque anni di lavoro serio e costruttivo per una nuova stagione di crescita”. Lo afferma il leader di Fi Silvio Berlusconi, in un’intervista al Tg5 parlando delle elezioni regionali in Lombardia e Lazio. “Al tempo stesso – prosegue l’ex premier – per quanto riguarda Roma, mi auguro che una diversa gestione della Regione possa essere di stimolo anche per l’amministrazione della Capitale, che finora è stata incapace di scuotersi dalla paralisi degli anni a guida grillina. Ciò è indispensabile, in vista dei grandi appuntamenti internazionali, come il Giubileo del 2025 e la grande opportunità di Expo 2030”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati