Politica

Balneari:Turismo chiede integrazioni,pausa Cdm per valutarle

ROMA, 15 FEB – La riunione del Consiglio dei ministri, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo, è stata sospesa per la richiesta dei partiti di valutare la bozza della riforma delle concessioni balneari insieme alle richieste di ulteriori integrazioni e precisazioni avanzate dal ministero del Turismo. Al momento sarebbe in corso una verifica su queste ultime. Per il Movimento 5 Stelle l’impianto complessivo, viene riferito, sarebbe “soddisfacente” e le gare “formalmente” sbloccate. Importante, si sottolinea ancora, aver tutelato le aziende familiari e aver inserito la clausola occupazionale (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati