Politica

Afghanistan: Casellati, non abbandoniamo donne coraggiose

ROMA, 10 SET – “Andarsene dall’Afghanistan non deve significare abbandonare le donne al loro destino. Donne sotto attacco ma coraggiose, le prime a scendere in piazza per chiedere che i progressi ottenuti non siano cancellati come se nulla fosse successo. Come se fosse inevitabile rassegnarsi a rinunciare ai diritti, a partire da quelli di genere, conquistati con immane fatica e con incrollabile tenacia individuale”. Lo ha detto la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati intervenendo al Convegno per i 20 anni dell’11 settembre organizzato da Pier Ferdinando Casini e dall’Unione Interparlamentare. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati