CronacaItalia

Ostia, rapina in villa. 21enne prova a opporsi, colpito con cacciavite: è grave

Il ragazzo ha un polmone perforato, le ricerche dei ladri vanno avanti

Ostia – Rapina in una villa di Ostia, dove un giovane di 21 anni nel tentativo di opporsi ai ladri ha avuto la peggio. Il ragazzo infatti è stato colpito con un cacciavite che gli ha perforato il polmone. Il 21enne è adesso ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Camillo di Roma.

Il ragazzo stava dormendo quando è stato svegliato dal trambusto dei ladri, due uomini e una donna rom. Nel faccia a faccia con il trio di banditi, è stato colpito. Nella colluttazione però è riuscito a strappare un lembo di stoffa della maglietta indossata da uno dei tre rapinatori, che insieme all’identikit dei vicini che li hanno visti scappare potrebbe tornare utile ai fini dell’identificazione. Intanto le ricerche vanno avanti.

Tags

Articoli correlati