CronacaItalia

Napoli, Noemi lascia la rianimazione

La bimba ferita in un agguato si sta lentamente riprendendo

Noemi, la bambina ferita in un agguato a Napoli a inizio maggio è uscita dal reparto di rianimazione. La piccola è stata trasferita in una degenza attigua alla rianimazione, dedicata all’assistenza riabilitativa post intensiva. In quest’area, articolata in diverse stanze, potranno essere ospitati anche i genitori, un elemento fondamentale per la ripresa anche sul piano psicologico. Il proiettile vagante aveva trafitto entrambi i polmoni, fratturato una vertebra e la scapola destra ponendo la bambina a rischio di vita.

Tags

Articoli correlati