CronacaItalia

Napoli, killer sostiene un provino di calcio durante un permesso

Il giovane era già uscito dal carcere per festeggiare il suo 18esimo compleanno,

Il killer responsabile dell’omicidio del vigilante Francesco Della Corte ha usufruito di 5 permessi di uscita dal carcere dove è rinchiuso. Oltre ad essere uscito per festeggiare il suo 18esimo compleanno, ha utilizzato un permesso anche per sostenere un provino per una società calcistica del Beneventano. Ha poi pranzato con la famiglia in un ristorante dello stesso comune dove si trova il carcere minorile in cui sta scontando la pena. Il giovane ha iniziato un percorso di riabilitazione che, secondo la famiglia del vigilante, non avrebbe ancora prodotto frutti.

Tags

Articoli correlati