CronacaItalia

Miur, meno bocciati alle superiori. Male Sardegna e Lombardia, ecco i dati

Le regioni in cui risulta la miglior percentuale di promossi sono Calabria, Puglia e Umbria

Miur, diminuiscono i bocciati alle Scuole superiori mentre quelli delle medie rimangono sostanzialmente stabili. E’ quanto emerge dalle rilevazioni sugli esiti degli scrutini finali della Secondaria di I e II grado e degli Esami conclusivi del I ciclo d’istruzione per l’anno scolastico 2018/2019, diffusi dal Miur. Diminuiscono anche gli alunni che devono recuperare almeno un’insufficienza. I promossi alle superiori, dunque, crescono dell’1,1%. La percentuale dei ragazzi promossi nella Secondaria di I e II grado è pari al 72,2%. I risultati migliori si hanno nei Licei, 76,8% dei promossi mentre nei Professionali la percentuale è pari a 72,8% e nei Tecnici è del 64,1%. Le Regioni dove si registra la percentuale più alta di ragazzi promossi sono Puglia (79,3%), Calabria (79%) e Umbria (78,7%). Quelle con meno promossi risultano Sardegna (63,3%) e Lombardia (67,8%).

Tags

Articoli correlati