IntrattenimentoItalia

Milano, alla settimana della moda sfila anche la sostenibilità

Il 22 settembre al Teatro della Scala il premio per i designer emergenti che uniscono etica ed estetica

A Milano fervono i preparativi per la Settimana della Moda, che animerà la città dal 17 al 23 settembre con sfilate dedicate ai professionisti del settore e tantissimi eventi aperti a tutti. Tra i grandi protagonisti che saranno sotto i riflettori nei prossimi giorni ci sarà anche la sostenibilità, al centro di uno degli eventi più attesi della Settimana della Moda.

L’appuntamento con la sostenibilità è per domenica 22 settembre, quando nella cornice mozzafiato del Teatro alla Scala andranno in scena i Green Carpet Fashion Awards 2019: cinque finalisti emersi tra designer emergenti provenienti da tutto il mondo che si sono sfidati per unire etica ed estetica. In quell’occasione verrà consegnato il prestigioso Franca Sozzani GCC Emerging Designer Award, premio ambitissimo che l’anno scorso è stato conquistato dall’italiano Gilberto Calzolari, che ha realizzato un’opera di alta moda all’insegna della sostenibilità utilizzando sacchi di juta.

Alla Settimana della Moda di Milano, quest’anno la giuria della CNMI Green Carpet Talent Competition sarà composta «da esperti dell’industria internazionale attivi nel definire il futuro della moda, tra cui il Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana Carlo Capasa, Livia Firth Fondatrice di Eco-Age, Ercole Botto Poala Presidente di Milano Unica, Christopher Bevans Direttore Creativo di Dyne, Derek Blasberg YouTube Head of New Fashion and Beauty, Laura Brown Direttore di InStyle, Sinead Burke Scrittrice, Attivista e Presentatrice, Piero Piazzi Presidente di Women Management e Sara Sozzani Maino Camera Nazionale della Moda Italiana International Brand Ambassador, Vice Direttore Progetti Speciali Moda Vogue Italia e Direttore Vogue Talents, che premieranno il look più sostenibile», spiega la Camera Nazionale della Moda Italiana. I cinque bravissimi finalisti di quest’anno sono: Flavia La Rocca, Benedetta Bruzziches, Edoardo Iannuzzi, Anyango Mpinga e Twins Florence.

Tags

Articoli correlati