CronacaItaliaPrimo Piano

Migranti, in salvo 149 persone al largo di Lampedusa

Venti persone risultano disperse in mare

Le motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza hanno tratto in salvo a Lampedusa 149 migranti. Il naufragio con il mare in tempesta è avvenuto a circa un miglio dalla costa, tra la spiaggia dell’isola dei conigli e Cala Galera. Da terra stanno operando anche carabinieri e uomini della Guardia di Finanza. Le persone recuperate sono state sbarcate in porto. Secondo quanto riferito dalla Guardia Costiera, non sono stati avvistati corpi privi di vita. I 149 migranti tratti in salvo dalle motovedette della Guardia Costiera, tra i quali 13 donne e 3 bambini, hanno riferito che sul barcone vi erano altre venti persone che risultano disperse.

Tags

Articoli correlati