ItaliaPrimo Piano

Maturità 2019, oggi al via gli orari: debuttano le tre buste

Dentro non ci saranno domande o quiz, ma materiali di spunto

Oggi hanno inizio le prove orali con il debutto delle tre buste. Dopo le prove scritte per i 520 mila maturandi ha inizio la prova orale. Fino all’anno scorso il maturando portava una tesina su un argomento scelto, ma quest’anno l’orale ha inizio con tre buste precedentemente predisposte dalla commissione: il maturando deve sceglierne una che darà il via alla prova orale. Le commissioni d’esame coinvolte quest’anno sono 13.161 per 26.188 classi.

Debuttano le tre buste. Sono previste tante buste quanti sono i candidati più due unità, in modo tale da assicurare anche all’ultimo candidato la possibilità di scegliere tra tre buste. Dentro non ci saranno domande o quiz, ma materiali di spunto: un testo, un documento, un progetto, un problema, un disegno, una fotografia.  Da qui partirà il colloquio per l’esame orale.

Tags

Articoli correlati