CronacaItaliaPrimo Piano

Matera, due operai morti asfissiati nel pozzo di una discarica: la dinamica

A dare l'allarme è stato l'autista della cisterna che li aveva accompagnati alla discarica

Matera – Tragica morte per due operai che stavano lavorando in una discarica di Aliano, in provincia di Matera. I due, sui 50 anni, sono morti per le esalazioni di anidride carbonica provenienti da un pozzo di manutenzione di una discarica mentre effettuavano dei prelievi per un “campionamento”. Secondo le ricostruzioni sull’incidente, sembra che nel pozzo sia sceso prima un operaio e poi l’altro, quasi certamente per aiutare il collega che nel frattempo aveva già perso i sensi. A dare l’allarme è stato l’autista della cisterna con cui i due operai avevano raggiunto la discarica. In base alle prime informazioni, sembra che le due vittime fossero entrambe di Potenza.

Tags

Articoli correlati