Italia

Matera, stop ai coriandoli per festeggiare gli sposi: scatta il divieto

I coriandoli deturpano il decoro urbano: previste multe fino a 500 euro

Da oggi a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, è vietato lanciare coriandoli per festeggiare gli sposi: la decisione è stata presa dal sindaco, Raffaello De Ruggieri. Per i trasgressori sono previste multe dai 25 ai 500 euro “con addebito delle spese per la rimozione”.
Nell’ordinanza si evidenzia che “in occasione di matrimoni religiosi e civili è invalsa l’abitudine di festeggiare gli sposi con il lancio di coriandoli variopinti che, ricadendo al suolo, imbrattano sagrati e strade” e che “al termine delle cerimonie non si provvede alla immediata rimozione dei materiali che rimanendo abbandonati al suolo concorrono a deturpare il decoro urbano delle pubbliche vie”.

Tags

Articoli correlati