CronacaItalia

Mantova conferisce cittadinanza onoraria a Liliana Segre

La città la revocò a Benito Mussolini

Mantova si appresta a concedere la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Lo ha detto ieri il sindaco Mattia Palazzi annunciando di aver inviato una lettera al presidente del consiglio comunale Massimo Allegretti affinché avvii l’iter previsto dallo statuto del Comune. Palazzi motiva la sua iniziativa con la necessità di sottolineare “l’instancabile, prezioso e generoso impegno civile” della Segre “contro ogni forma di razzismo e intolleranza proprio nel giorno in cui lo Stato le ha assegnato la scorta dopo gli ignobili attacchi d’odio che le sono stati e le vengono quotidianamente rivolti”. Nella sua lettera il sindaco riferisce di aver riferito della sua intenzione alla senatrice che “l’ha accolta con gioia”. Il consiglio comunale di Mantova, nel maggio scorso, aveva revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini conferitagli nel 1924. (ANSA)

Tags

Articoli correlati