CronacaItalia

Luigi Abete (Bnl) a processo per usura

La Procura aveva chiesto il non luogo a procedere, ma il giudice ha deciso diversamente

Il presidente della Bnl, Luigi Abete, è stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale di Cagliari, Giampaolo Casula, con l’accusa di usura. La Procura aveva chiesto il non luogo a procedere, ma il Giudice ha deciso diversamente. Per la pm Abete non aveva la consapevolezza del reato. Gli avvocati di parte civile sostengono invece che ci sarebbero le prove per mandare a processo il presidente della banca. L’inchiesta era nata dalla denuncia di una società proprietaria dell’hotel Setar di Qaurtu Sant’Elena che aveva contratto un mutuo con la Bnl segnalando tassi di interesse superiori al dovuto. Abete non era presente oggi in aula, ma dovrà comparire davanti ai giudici del Tribunale di Cagliari il 21 giugno prossimo.

Tags

Articoli correlati