Italia

Le 100 donne italiane più influenti secondo Forbes: la classifica completa

Tra loro anche Tania Cagnotto, Lilli Gruber, Nadia Toffa e Paola Cortellesi

La classifica 2019 di Forbes Italia premia le 100 donne di successo nel nostro Paese. Tra loro star del cinema, conduttrici tv, designer ma anche scienziate, icone dello sport e imprenditrici di successo. Come dichiara Forbes Italia sono le «100 donne capaci di interpretare il proprio ruolo, in azienda o nella società, valorizzando ogni giorno un patrimonio personale fatto di competenze, creatività, carisma, tenacia, capacità».

Nelle 100 italiane premiate da Forbes, tra i volti più noti ci sono l’astronauta Samantha Cristoforetti, le attrici Valeria Golino, Paola Cortellesi e Micaela Ramazzotti, le giornaliste Lucia Annuziata e Lilli Gruber, la conduttrice Diletta Leotta. Dal mondo dello sport c’è Tania Cagnotto e la calciatrice Sara Gama. Nel meglio dell’Italia al femminile c’è anche Nadia Toffa, scomparsa lo scorso 13 agosto.

Ecco la lista completa delle 100 donne italiane di successo nel 2019 secondo Forbes:

Giovanna Adelizzi
direttore generale di Sakura Italia

Marilisa Allegrini
co-owner e responsabile marketing di Allegrini

Lucia Annunziata
giornalista e direttore di Huffington Post Italia

Antonella Baldino
direttore Cassa per la cooperazione internazionale allo sviluppo di Cdp

Katia Bassi
chief marketing officer di Lamborghini

Francesca Benati
ad e dg di Amadeus Italia

Domitilla Benigni
dg e azionista di Elettronica

Adele Bilardo Iris Santa
ad di Racheli

Silvia Bolla
owner di Nep

Silvia Bolzoni
fondatrice e ceo di Zeta Service

Elena Bottinelli
ad dell’Irccs Ospedale San Raffaele e Irccs Galeazzi di Milano

Marica Branchesi
astrofisica

Tania Cagnotto
tuffatrice

Valentina Calaminici
dg di Mario Mele & Partners

Rossella Campaniello
personal systems business director di HP Italy

Marcella Cannariato
amministratore unico di A&C Broker

Stefania Caparrini
owner di Le antiche mura

Maria Castelnovo
ceo di Sibo

Eleonore Cavalli
art director di Visionnaire

Mirella Cerutti
country manager di Sas Italy

Livia Cevolini
ceo di Energica Motors

Antonella Cinotti
direttore generale di Fratelli Cinotti

Laura Cioli
ceo del gruppo editoriale L’Espresso

Simona Comandè
presidente e ceo Philips Iig 
(Italia, Israele e Grecia)

Paola Cortellesi
conduttrice e attrice

Samantha Cristoforetti
astronauta dell’Esa

Silvia Damiani
vicepresidente Damiani

Claudia D’Arpizio
partner di Bain & Company

Valentina De Santis
ceo di gruppo Metà

Monica Del Naja
head of digital payments di Sisal Group

Daniela Delledonne
general manager Italy&Greece di BD

Laura Donnini
ad di HarperCollins Italia

Chiara Dorigotti
ceo di Sea Prime

Costanza Esclapon 
de Villeneuve
presidente Csc vision

Sabrina Federzoni

presidente e ad di Monari Federzoni

Cristina Ferrari
stilista e owner di Fisico

Maria Luisa Fontana

owner di Chemelectiva

Nazzarena Franco
ceo di Dhl Express Italy

Isabella Fumagalli

ceo di Bnp Paribas Cardif

Anna Fusari
responsabile Bei per i rapporti con le banche e le imprese in Italia, Malta, Croazia e Slovenia

Rita Gagliardini
ad di Enovetro

Sara Gama
calciatrice

Maria Laura Garofalo
ad di Garofalo health care

Federica Giannattasio
ad di Iterchimica

Antonella Giannini
co-fondatrice di Montrade

Paola Giannotti de Ponti
membro del Cda di Tim, Terna e Ubi Banca

Laura Gillio Meina
country leader di Boston scientific Italia

Valeria Golino

attrice

Maria Gorni
ceo di Ri.Mos

Maria Luisa Gota
ad e dg di Fideuram Vita

Lilli Gruber
giornalista e conduttrice

Eva Khoury
interior designer

Maria Luigia Lacatena
amministratore unico di Master Italy

Stefania Lazzaroni
dg di Altagamma

Micaela Le Divelec
ad di Ferragamo

Diletta Leotta
conduttrice di Dazn

Melany Libraro
ceo di Subito e InfoJobs

Annamaria Lusardi
economista

Thalita Malagò
segretario generale di Aesvi

Cristiana Milanesi
people & organization director 
di Mars Italia

Elena Miroglio

presidente di Miroglio fashion

Cinzia Monteverdi
presidente e ad di Seif

Francesca Moretti
ad di Terra Moretti Vino

Costanza Musso
ad di M.A. Grendi

Elisa Pagliarani

general manager di Glovo Italia

Roberta Palazzetti
ad e presidente di British American Tobacco

Fiorella Pallas
presidente 100.000 
Ripartenze onlus

Micaela Pallini
presidente e ceo di Pallini

Francesca Pasinelli
direttore generale della Fondazione Telethon

Sonia Peronaci
scrittrice, cuoca e fondatrice di Giallo Zafferano

Maria Pierdicchi
presidente di Nedcommunity

Paola Pietrafesa
ad di Allianz Bank FA

Daniela Pighini

general manager di Audika c. a.i

Claudia Pingue
general manager di PoliHub

Olga Polizzi
deputy chairman & design director 
di Rocco Forte Hotels

Donatella Raggio
designer

Micaela Ramazzotti

attrice

Ida Ramponi
dg di Asst Rodhense

Daniela Riccardi
ad di Baccarat

Elisabetta Ripa
ad di OpenFiber

Manuela Ronchi
ad di Action Agency

Katja Rossi
presidente di Olmar

Chiara Rota

fondatrice di MyCookingBox

Katia Sagrafena
co-founder e coo di Vetrya

Marina Salamon
fondatrice di Altana

Elena Salzano

ad di Incorerenze

Cristina Scocchia
ceo di Kiko

Irene Serio
presidente di OIC group

CLAUDIA SEGRE
presidente Global Thinking Foundation

Manuela Soffientini
general manager cluster Italia di Electrolux

Valentina Sorgato
ad di Smau

Cinzia Tagliabue
ad di Amundi Italia

Francesca Terragni

marketing & communication director di Moet Hennessy Italia

Nadia Toffa
conduttrice televisiva

Beatrice Trussardi
imprenditrice, presidente della Fondazione Nicola Trussardi

Maurizia Villa
managing director e country chair 
di Korn Ferry Italia

Ulrika Wikstrom
generale manager 
di Lancome Italy – L’Oreal

Anna Zegna
presidente di Fondazione Zegna

Roberta Zivolo
presidente di Progetto 2000 Coop

Susanna Zucchelli
direttore generale di HeraTech

Star del cinema e note conduttrici tv. Designer emergenti, scienziate o icone dello sport. Ma anche, anzi soprattutto, imprenditrici e manager di successo. Al timone di grandi aziende con un profilo globale.
O di piccoli family business che hanno contribuito a lanciare e a far crescere, plasmandole con le proprie doti di leader. Sono le 100 italiane vincenti, elencate in ordine rigorosamente alfabetico, che Forbes ha scelto per rappresentare il meglio dell’Italia al femminile nel 2019. 100 donne capaci di interpretare il proprio ruolo, in azienda o nella società, valorizzando ogni giorno un patrimonio personale fatto di competenze, creatività, carisma, tenacia, capacità

 

 

Tags

Articoli correlati