ItaliaSalute

Istituto Superiore di Sanità lancia allerta su sigarette elettroniche: la motivazione

L'allerta è stata diramata al Ministero della Salute e alle Regioni

L’Istituto Superiore di Sanità (Iss) ha diramato un’allerta di grado 2 al Ministero della Salute e alle Regioni sulle sigarette elettroniche. L’obiettivo è quello di “vigilare sulla grave malattia polmonare tra le persone che utilizzano le sigarette elettroniche” e controllare sulla possibile insorgenza di gravi lesioni polmonari, come quelle riscontrate negli Stati Uniti. Gli esperti specificano che quanto successo negli Usa non ha per ora alcun riscontro in Italia e in Europa. L’allerta è stata data sulla base delle segnalazioni ricevute dall’Osservatorio Europeo delle droghe e delle tossicodipendenze di Lisbona. Il grado 2 di allerta indica il rischio di lievi danni per la salute e di diffusione di sostanze sule mercato illecito.

Tags

Articoli correlati