Italia

Inquinamento e fogne, Bruxelles deferisce l’Italia alla Corte di giustizia

La decisione sarà ufficializzata domani

La Commissione Ue sta per deferire l’Italia alla Corte di giustizia per inquinamento e fogne: l’Italia ha ripetutamente superato i limiti di biossido di azoto (NO2) nell’aria e non ha adeguati sistemi di trattamento delle acque reflue nei piccoli centri urbani.
A meno di colpi di scena, la decisione sarà ufficializzata domani. Per quanto riguarda lo smog, l’Italia è già stata deferita in Corte per lo sforamento dei valori del Pm10 lo scorso maggio. Sul fronte delle acque reflue l’Italia sta già pagando multe milionarie.

Tags

Articoli correlati