ItaliaMeteorologia

Il tempo stabile ha le ore contate, weekend di maltempo: le zone coinvolte

Mentre oggi l'alta pressione assicura un tempo diffusamente stabile, domani tornano le piogge

Il maltempo sarà il protagonista meteo del weekend sull’Italia, dove ancora per oggi l’alta pressione assicura un tempo diffusamente stabile con temperature in rialzo verso valori più vicini alla norma. Domani infatti il Centro-Nord sarà interessato dal ritorno delle piogge, a tratti anche intense, che metteranno fine alla lunga fase di siccità che va avanti ormai da metà febbraio. Nelle regioni meridionali invece insisterà il bel tempo, con un clima che via via sarà sempre più mite, fino a punte pomeridiane di 20 gradi.

Meteo per le prossime ore: ancora qualche ora di tempo stabile prima dell’arrivo del maltempo

Cielo irregolarmente nuvoloso al Nord-Ovest e sulla Toscana settentrionale con tendenza ad annuvolamenti sparsi anche su Emilia, Veneto e Friuli. Velature in transito nel resto del Nord, in Sardegna, con qualche temporaneo addensamento possibile nel sudest dell’isola, su Toscana, Umbria Lazio e Sicilia occidentale. In prevalenza sereno altrove. La sera nubi in aumento in Toscana e Sardegna.

Temperature in rialzo ovunque, più sensibile nei valori minimi al Centro-Nord. Massime pomeridiane fino a punte vicine ai 20 gradi sulla Sardegna occidentale. Venti di Scirocco da moderato a teso in Sardegna e sui mari circostanti; Scirocco moderato sul mar Ligure, sull’alto Tirreno e sul canale di Sicilia; venti in prevalenza deboli altrove.

Meteo per domani, sabato 10 aprile: maltempo e piogge al Centro-Nord, sole e clima mite al Sud e in Sicilia

Giornata abbastanza soleggiata con un cielo in prevalenza poco nuvoloso su Abruzzo, Molise, regioni meridionali e Sicilia. Nubi in aumento nel resto d’Italia con un cielo in prevalenza nuvoloso, fino a coperto sul Nord-Ovest, su Emilia Romagna, Toscana, Umbria e nord del Lazio. Piogge in intensificazione, fino a moderate, sulla Liguria centro-orientale, più deboli e isolate nel resto del Nord-Ovest e in Toscana. In serata locali piogge anche su Nord-Est, Umbria e Marche; fenomeni in intensificazione al Nord-Ovest, anche moderati tra levante Ligure e Toscana nord-occidentale. Quota neve sulle Alpi intorno a 1400-1600 metri.

Temperature minime all’alba in generale rialzo. Temperature massime pomeridiane in ulteriore lieve aumento al Sud e nelle Isole maggiori con valori tra 16 e 20 gradi, fino a punte di 21-22 nel nord-ovest della Sardegna; in lieve calo al Nord-Ovest e in Toscana. Venti meridionali fino a moderati o tesi di Scirocco con mare mosso o molto mosso nel Canale di Sicilia, in Sardegna; mosso o molto mosso il Tirreno occidentale e settentrionale e il Mar Ligure; venti deboli con mari poco mossi altrove.

Meteo per domenica: il maltempo insiste al Centro-Nord con piogge insistenti su Liguria e Toscana

Tempo parzialmente soleggiato al Sud e in Sicilia dove assisteremo al passaggio di nuvolosità medio-alta a carattere variabile e irregolare. Cielo da nuvoloso a coperto nelle regioni del Centro-Nord con maggiore probabilità di locali schiarite tra Lazio, Abruzzo e Molise. Piogge sparse, per lo più intermittenti ma a tratti moderate, al Nord e Toscana settentrionale; i fenomeni saranno più insistenti e a tratti anche intensi tra Liguria di levante e nord-ovest della Toscana; al mattino qualche pioggia anche nel resto della Toscana, in Umbria, marche e nord Lazio. Quota neve sulle Alpi intorno a 1500-1900 metri.

Temperature minime in generale lieve crescita. Temperature massime in ulteriore lieve crescita al
Sud e nelle Isole maggiori con valori pomeridiani fino a 18-20 gradi; lieve calo al Nord-Est e in Lombardia; senza grandi variazioni al Nord-Ovest. Venti di Scirocco in prevalenza moderati, fino a tesi nel Canale di Sicilia, nel Tirreno occidentale e nel Ligure orientale dove i mari risulteranno molto mossi; in prevalenza mossi i restanti bacini intorno alla Penisola.

Tags

Articoli correlati