ItaliaMeteorologia

Il caldo intenso non molla la presa, al Nord afa e temporali: le previsioni

Il caldo intenso non molla la presa sull'Italia, al Nord arrivano i primi temporali ma entro sabato sarà coinvolta tutta la Penisola

Il caldo intenso non molla la presa sull’Italia, dove le temperature si presentano dappertutto oltre la norma. Al Nord è un inizio luglio caratterizzato dall’afa ma anche dall’arrivo di temporali, che tra domani e venerdì potrebbero intensificarsi. La perturbazione atlantica (n.1 di luglio) entro sabato scivolerà sull’intera penisola – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, aumentando il rischio di temporali e ponendo fine a questa prima ondata di caldo.

Previsioni per le prossime ore

Giornata molto calda e soleggiata su tutta l’Italia peninsulare e sulle Isole. Al Nord il tempo risulterà variabile e un po’ meno soleggiato con rovesci e temporali sparsi in propagazione dalla Lombardia verso Veneto occidentale e Trentino; in giornata rovesci e temporali sparsi su Alpi orientali e Veneto. Dalla sera e nella notte possibili rovesci e temporali isolati sul centro-nord della Pianura Padana. Temperature: in aumento sulla Sardegna occidentale, localmente fino a 37-38 gradi. Stazionarie o in lieve aumento altrove; caldo afoso al Nord.

Previsioni per giovedì e venerdì

Giovedì il tempo si presenterà soleggiato e molto caldo su gran parte delle nostre regioni. Al Nord il cielo si presenterà a tratti più nuvoloso, in particolare su Liguria, Lombardia e Nord-Est. Nel corso della giornata si avranno rovesci e temporali sparsi sulle Alpi centro-orientali, fenomeni isolati anche sulla pianura veneta. Dalla sera aumenta il rischio di temporali su gran parte della Valle Padana. Temperature in aumento nelle Isole, senza grosse variazioni altrove: valori massimi fino a 35-36 gradi nelle aree interne peninsulari, localmente fino a 37-38 in Sardegna. Al Nord aumenterà il disagio dovuto all’afa, con valori diurni fino a 33-34 gradi in Emilia Romagna.

Venerdì sarà una giornata molto instabile sulle regioni settentrionali, con rischio di piogge e temporali fin dal mattino a partire dal Nord-Est e dalla Lombardia, in estensione poi a tutto il Nord tra pomeriggio e sera. Sulle regioni del Centro il tempo si presenterà inizialmente soleggiato, ma tra pomeriggio e sera si avrà lo sviluppo di rovesci o locali temporali lungo la dorsale e su Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo. Nel resto del Paese tempo stabile e generalmente soleggiato per l’intera giornata, con solo qualche nuvola passeggera. Temperature in sensibile diminuzione al Nord, dove non si andrà oltre i 27-28 gradi del Nord-Ovest; in lieve calo anche anche su Toscana, Umbria, Marche e nell’ovest della Sardegna. Ancora molto caldo nel resto del Centro e al Sud dove si toccheranno i 35-36 gradi, con picchi localmente superiori in Sicilia.

Tags

Articoli correlati