ItaliaPoliticaPrimo Piano

Governo, stasera il Senato decide sulla data per la sfiducia

Scontro sui tempi della crisi alla capigruppo

I tempi della crisi di Governo verranno decisi questa sera al Senato. Ieri la capigruppo – con il voto di M5s, Pd e Misto – ha fissato per martedì 20 agosto le comunicazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e così anche il voto sulla mozione di sfiducia della Lega. Oggi alle 18 il Senato dovrà esprimersi perchè la decisione della capigruppo non è stata presa all’unanimità e richiederà dunque il passaggio in Aula nel corso del quale sarà sottoposta al voto anche la calendarizzazione della mozione di sfiducia. Il centrodestra, Lega, Fdi e Forza Italia, aveva chiesto il dibattito dal 14 agosto. Intanto Matteo Salvini, che incontrerà oggi Silvio Berlusconi, minaccia di ritirare la delegazione leghista dal governo per tentare di accelerare i tempi della crisi. Luigi Di Maio ha invece bocciato la proposta di Renzi per un governo istituzionale con la funzione di sistemare i conti dello Stato, spingendo invece sul voto relativo al taglio dei parlamentari.

Tags

Articoli correlati