CronacaItalia

Fiumicino, frammenti di aereo caduti sull’aeroporto. Ecco cosa è successo

Un volo della Norwegian è stato costretto a un atterraggio di emergenza pochi minuti dopo il decollo

Fiumicino, cadono frammenti di aereo sullo scalo romano. Un aereo della compagnia Norwegian, atterrato in emergenza all’aeroporto Leonardo da Vinci, ha perso alcuni pezzi caduti su tetti ed alcune auto subito dopo il decollo dall’aeroporto. Secondo le testimonianze degli abitanti, scesi subito in strada per la preoccupazione, i pezzi non erano più grandi di 10 centimetri e fortunatamente non hanno provocato feriti ma solo lievi danni ai vetri delle auto. Il pilota è stato costretto a un atterraggio di emergenza pochi minuti dopo il decollo a causa di un problema tecnico a un motore del Boeing 787, decollato da Fiumicino in direzione Los Angeles con a bordo 298 passeggeri. Il velivolo è comunque tornato indietro senza problemi e i passeggeri sono stati fatti scendere normalmente, ora il mezzo è sotto ispezione da parte dei tecnici.

Tags

Articoli correlati