Italia

Fca, la prima 500 elettrica in strada all’inizio del 2020

Tra il 2019 e il 2021 più di 5 miliardi di investimenti in Italia

Il totale degli investimenti in Italia di Fca ammonterà a più di 5 miliardi di euro tra il 2019 e il 2021. Fca produrrà a Mirafiori la 500 elettrica. Lo hanno annunciato ai sindacati l’amministratore delegato Mike Manley e il responsabile delle attività europee Pietro Gorlier. Quest’ultimo ha precisato che “la prima 500 elettrica sarà su strada nel primo trimestre 2020”. Entro il 2019-2021 Fca lancerà 13 nuovi modelli o restyling di modelli esistenti, ma anche nuove motorizzazioni con tecnologia ibrida ed elettrica.

Nello stabilimento di Pomigliano sarà prodotto il suv compatto dell’Alfa Romeo. Il modello affiancherà la Panda che continuerà a essere prodotta nello stabilimento campano. A Melfi, dove attualmente si fanno la 500X e la Jeep Renegade, saranno prodotte anche la Jeep Renegade ibrida plug-in e la Jeep Compass. “A Cassino entro i prossimi 3 anni sarà prodotto un nuovo suv medio con marchio Maserati”. Lo ha detto il responsabile delle attività europee del gruppo, Pietro Gorlier nella conferenza stampa. “A Modena confermati Maserati GranTurismo e Cabrio e arriveranno le nuove generazioni di specialty cars di Maserati e Alfa Romeo” ha aggiunto Gorlier. Nello stabilimento di Termoli sarà realizzata una nuova linea produttiva per realizzare i nuovi motori benzina Fire Fly 1.000, 1.300, turbo, aspirati e ibridi.

 

Tags

Articoli correlati