CronacaItalia

Ex Ilva, genitori occupano scuole vicine a stabilimento. Area sequestrata per inquinamento

I genitori chiedono chiarezza al Comune e garanzie circa l'inizio del nuovo anno scolastico

Ex Ilva, occupazione di un gruppo di genitori degli alunni delle scuole Deledda e De Carolis del rione Tamburi di Taranto. Le scuole sono chiuse dall’1 marzo a causa della loro ubicazione, troppo vicina alle collinette ecologiche dell’ex Ilva sotto sequestro per problemi di inquinamento. Le collinette sono state croate negli anni settanta per dividere le abitazioni dallo stabilimento industriale, ma che sarebbero poi state trasformate in discariche industriali. I genitori promettono permanenza a oltranza fino a quando non riceveranno garanzie relative all’inizio del nuovo anno scolastico, attualmente incerto.

Tags

Articoli correlati