ItaliaPrimo Piano

L’Italia blocchi il decreto sicurezza bis: l’altolà dell’Onu che condanna la bozza

Condannata la bozza di decreto che prevede "multe per chi soccorre migranti e rifugiati in mare"

Una nota dell’Onu ribadisce la posizione degli esperti dei diritti umani delle Nazioni Unite sul decreto sicurezza bis. L’Onu invita infatti il Governo a bloccare il decreto e, in un comunicato diffuso oggi, gli esperti «condannano la bozza di decreto proposta dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini», che prevede «multe per chi soccorre migranti e rifugiati in mare».
I sei esperti dell’Onu sollecitano una risposta alla loro lettera e chiedono anche il ritiro delle due precedenti direttive che vietano l’accesso ai porti italiani alle navi di organizzazioni non governative che salvano migranti al largo delle coste della Libia. In particolare fanno riferimento alla seconda direttiva, che prende di mira la nave italiana Mare Jonio, della Ong Mediterranea Saving Humans.

Tags

Articoli correlati